Ultime Notizie
Storia della fondazione

La Fondazione San Giuseppe Moscati nasce il 29 marzo 1989 da un gruppo di medici e di professionisti, alcuni dei quali non direttamente provenienti dall'ambiente sanitario. Pochi mesi dopo la sua costituzione, rileva -da un ordine religioso- la proprietà e la gestione dell'attuale immobile di Via Orti 27 a Milano (la Casa, già allora, era un luogo di accoglienza per anziani).

Grazie a ingenti lavori di ristrutturazione, svoltisi in più riprese in modo da non dover costringere gli ospiti presenti al trasferimento temporaneo presso altre strutture, la ricettività cresce fino agli attuali 78 posti letto. Vengono allestiti gli uffici, la palestra, i servizi ed un Centro medico ambulatoriale polispecialistico, al quale collaborano tutt'oggi una settantina di specialisti che dispongono delle più moderne attrezzature diagnostiche.

Nel 1998, adeguandosi alla nuova normativa, la Casa di accoglienza ed il poliambulatorio acquistano un diverso assetto operativo e giuridico: la Fondazione assume la qualifica di ONLUS (Organizzazione non lucrativa di utilità sociale), mentre il Centro medico passa in gestione alla Cooperativa S. Giuseppe Moscati.

Nel 2003 viene aperto il Cetro Diurno Integrato, un'occasione per 15 anziani (ogni giorno) di essere assistiti quotidianamente da personale qualificato e di trascorrere l'intera giornata in compagnia, per poi poter tornare al domicilio alla sera.

Com'è evidente, l'esperienza della Fondazione San Giuseppe Moscati non è assimilabile al modello tradizionale della Casa di riposo: all'attività di accoglienza e di assistenza degli anziani è infatti associata, fin dall'inizio, quella del Centro medico, in grado di offrire agli ospiti – oltre che ai pazienti esterni – le necessarie prestazioni mediche specialistiche senza costringerli a trasferirsi in altre strutture per visite, esami o brevi ricoveri.