Ultime Notizie
L'analisi computerizzata del movimento
Strumento di supporto al Medico del lavoro nella valutazione dei disturbi muscolo scheletrici degli arti superiori nel comparto metalmeccanico (D'Orso MI, Centemeri R, Oggionni P, Latocca R, Crippa M, Vercellino R, Riva M, Cesana G.- G Ital Med Lav Ergon. 2011 Jul-Sep;33:3, Suppl, 19-22)

L'analisi della funzionalità dell'arto superiore tramite la registrazione computerizzata in continuo del movimento può essere un valido ausilio di secondo livello nella definizione di alcune tipologie di casi complessi di idoneità al lavoro specifico.

Tale metodica, peraltro non invasiva, fornisce infatti una valutazione oggettiva e riproducibile della funzionalità residua di lavoratori sintomatici o comunque affetti da patologie a carico dell'arto superiore come possono essere i lavoratori portatori di handicap o i lavoratori che rientrano al lavoro dopo infortunio professionale o extra-professionale.

Si riporta lo studio condotto su 20 lavoratori in parte patologici, in parte asintomatici, attivi nel settore metalmeccanico.

 

 

D'Orso M, Centemeri R, Oggionni P, Cesana G: Dipartimento di Medicina Clinica e Prevenzione - Università di Milano Bicocca;

Latocca R: unità di Medicina Occupazionale ed Ambientale - A.O. San Gerardo Monza;

Crippa M, Vercellino R: Fondazione S.G. Moscati, Milano

Riva M: Consorzio per lo Sviluppo della Medicina Occupazionale ed Ambientale - Monza